0

volare

a fogliano oggi volavano gli aquiloni.
i bimbi guardavano il cielo dove gli aquiloni si alzavano, strattonando, perche’ il vento era forte , fortissimo: per la prima volta al papa’, e’ bastata una corsetta leggera per fare alzare l’aquilone di Giacomo. Un’emozione per lui, tenere tra le mani, ben saldo il filo, dell’aquilone, che, saliva, saliva, altissimo.
chissa’ se riusciremo a farli volare, questi figli. se avro’ la forza di mollare piano piano, sempre di piu’ la corda, e farmi piccola piccola per ammirarli da lontano.
in cielo, di aquiloni, ne ho visti tanti, di colori e foggie diverse, dei draghi, dei pirati, degli oggetti leggerissimi, costruiti con maestria, altri piu’ imprecisi: l’aquilone di Giachi ad esempio mi sembrava un po’ stortino, e le code volteggiavano, si’ , ma non erano cosi’ eleganti…
pero’ volava, bene, eccome!
allora ho pensato che anche Tommaso, volera’, a suo modo, ma volera’ anche lui.
non so ancora, oggi, se mi sembrera’ imperfetto e stortino, in mezzo agli altri, durante il suo volo, e se soffriro’ nel vederlo “diverso” , ma che importa?
so che volera’.

Annunci
0

piccola bibliografia sulla sindrome di down

avevo accennato alla mia piccola bibliografia sulla sindrome… ecco qui:
– inquadramento clinico, chirurgico, riabilitativo della persona con sindrome di down, a cura di U.Ambrosetti, V. Gualandri
– M.Bruni, Fine motor skills for Children with Down Syndrome (solo in inglese)
– L.Kumin, Early comunication skills for Children with Down Syndrome (solo in inglese)
– P.Winders, Gross Motor Skills in Children with Down Syndrome (solo in inglese)
– C. Tezza, Bambino per sempre
– M. Berube’, La Vita come e’ per noi
– Chi lo legge questo lbro? persone e sindrome di down, a cura di Emiliano Gucci
– Guide de parents aux parents d’un enfant porteur d’une trisomie 21, a cura della Fondation LeJeune
– R.Feuerstein, Non Accettarmi come sono
– U.Formica, Aspetti Medici della sindrome di Down
– M. Hanson, L’insegnamento al bambino Down
– Come Pinguini nel deserto, a cura dell’associazione Pianeta Down
– Il corso per corrispondenza per genitori del dott.
Lagati (i riferimenti li posso dare, in privato).

e il video Down Syndrome, the first 18 months by W. Schermerhorn

0

lagne quotidiane

lagne lagne lagne. mi accorgo che tendo a lagnarmi, ultimamente. perche’ al lavoro non si intravvedono orizzonti,
perche’ non ho mai tempo per me,
perche’ piove,
perche’ quando arrivo a casa non trovo parcheggio sotto casa….ogni scusa e’ buona.

stasera sono arrivata a casa alle otto, mezza incavolata.
giachi mi ha detto trafelato che alla scuola materna due bimbi gli hanno vomitato addosso, e poi si e’ fatto la pipi’ nel letto.. 5 secondi dopo commento “insomma, che brutta giornata oggi, giachi…” e lui, bello come il sole “perche’???”
poi guardo tommitolo, che trascorso tutto il giorno,pover’anima di 20 mesi, senza la mamma, ride e fa di tutto per farsi notare…. compreso mettersi a tavola per la terza cena consecutiva, nel giro di due ore… e allora penso che in effetti la mamma e’ una lagna, e che qualcosa , ogni giorno, questi bambini me lo insegnano. detto in reggiano ” i miei figli mi danno la balla”